Sollievo sul Garda: la lezione di leggerezza del QB DuePuntoZero

Il ristorante sorge sul lungolago della località gardesana, in un angolo quieto del golfo, dove il suono del lento incedere delle onde crea un connubio sedativo con gli sporadici versi dei gabbiani, il suono di passi rilassati, un vento delicato che apre la papille gustative prima, e il cuore poi. 

Cena a Quattro Mani di Cibo di Mezzo: Cerveni e Acquaroli, quando la stima fra due cuochi diventa arte

Nello sterminato libro della narrazione culinaria, un capitolo speciale dovrebbe essere dedicato al fenomeno delle cene a quattro mani. L’osservazione di due grandi chef appartenenti a due diversi ristoranti, intenti a danzare nella stessa cucina, mentre accendono la miccia di deflagrazioni di gusto ed emozione, è uno show mozzafiato. E’ esattamente come guardare due fuoriclasse…

Laboratorio Lanzani: il sogno di un pranzo domenicale, fra avanguardia e riqualificazione

Alessandro ha un’epifania, una vera e propria illuminazione. Lì, in via Milano, strada per certi versi disagiata della città, rivede i palazzi del Meat Packing District di New York, gli edifici di Chelsea e le fabbrichette dismesse e recuperate ai bordi della High Line, la ferrovia sopraelevata trasformata in giardino pensile che corre per oltre due chilometri lungo il bordo occidentale di Manhattan.